parola
IN PAROLE E IMMAGINI


La storia della Villa e della famiglia Garbald è documentata in maniera eccellente e ampiamente sostenuta. Dalla scoperta casuale dei polverosi negativi su vetro nel solaio della Villa, fino alla realizzazione del Denklabor Villa Garbald, le singole fasi dei vari passaggi è attestata ottimamente in riviste, giornali e alcune pubblicazioni.


Fino ad oggi la descrizione più dettagliata delle costruzioni in rapporto alla loro inclusione nella protezione dei monumenti, del risanamento e della nuova costruzione è stata data dalla mostra «Villa Garbald. Gottfried Semper – Miller & Maranta» nel Politecnico di Zurigo e dalla dettagliata documentazione accompagnatoria «Villa Garbald. Gottfried Semper – Miller & Maranta». Una prima sobria e ricca visione di base è apparsa nella rivista di arte «du» che ha dedicato un intero numero alla «saga Garbald» (3/1999)


Numerosi articoli sono stati pubblicati in giornali e riviste.



Giornata europea del patrimonio, Villa Garbald in Bregalial, 1998
Die Villa Garbald in Castasegna GR_Machbarkeitsstudie, 1998
Fondazione Garbald_Studienauftrag, 2001
Fondazione Garbald – Bericht des Preisgerichts, 2001
Schweizer Fachjournal für Architekturwettberwerbe, 2002

Bericht über die Restaurierung der Innenräume und der Fassade, 2002–2003
Wettbewerb – Hochparterre, 2002
Wettbewerb – tec 21, Soziale Integration, 2002
Die Besten 04 – Hochparterre, 2004
Eine Zeitreise – werk, bauen + wohnen, 2004
Villa Garbald, Gottfried Semper – Miller & Maranta, ETH/gta 2004

Bündner Monatsblatt, 2004